Informazioni personali

La mia foto
Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro? -H.Lee-

lunedì 21 gennaio 2013

Il bacio della morte - Marta Palazzesi

Il bacio della morte

Thea è quella che si suole definire una ragazza poco femminile: non sta molto attenta a trucco e parrucco, è piuttosto pratica e sbrigativa nella sue faccende, è una ragazza schietta e un pò acida ma assolutamente divertente. La sua migliore amica, Serena, è di tutt'altra pasta: oltre ad essere molto bella, è dolce e gentile con tutti, è permissiva e romantica e adora Thea. Entrambe le ragazze vivono in un così detto Palazzo in Romania, hanno compiuto 18 anni e sono delle cacciatrici di Azura, esseri spietati, senza scrupoli che odiano i mezzosangue, che sono a loro volta esseri nati da relazioni tra un demone e un umano, che possono possedere dei poteri particolari. L'odio degli Azura verso i mezzosangue è talmente profondo che se ne incontrano qualcuno, lo uccidono senza pensarci due volte e spesso e volentieri traggono piacere dall'uccidere. Thea, Serena e i loro amici sono stati cresciuti con l'obiettivo di proteggersi e di distruggere gli Azura. Dopo aver terminato la scuola però, davanti a loro si prospettano due anni di allenamento speciale, per prepararsi ad affrontare veramente uno di quegli esseri mostruosi (che alla fine di mostruoso non hanno nulla nell'aspetto); per far ciò a ogni ragazzo e ragazza viene assegnato un partner.  Naturalmente Thea e Serena sono sicure di capitare insieme , ma qualcosa va storto e vengono invitati a partecipare alla cerimonia di assegnazione altri demoni e mezzosangue di altri Palazzi. La cosa non turba Thea, convinta che sarà assegnata a Serena. Ma qualcosa non va. Serena viene assegnata a Came, suo innamorato nonché migliore amico di Thea, mentre quest'ultima verrà assegnata a uno nuovo, Damian. La cosa ovviamente non le va giù ma cerca di dimostrarsi quanto meno socievole; sforzo inutile perché lui non ha alcuna intenzione di parlare con lei. Thea scoprirà che Damian ha un passato oscuro, molto oscuro che proverà ad accettare. Da qui in poi le prove da superare sono moltissime, Thea, soprattutto, si troverà più volte in serio pericolo, così anche Serena che non è una mezzosangue come le altre ma la sua posizione sociale è più alta, in quanto suo padre Grigor è il capo del Palazzo in cui vivono i nostri protagonisti. Il passato di Damian, come ho detto, è oscuro mentre quello di Serena e Thea è piuttosto triste. 



Credo di aver adorato Thea sin dall'inizio! Mai mi ero fatta tante risate con un libro: Thea è divertente e non solo mi ha fatta sorridere ma anche ridere. La ammiro per il profondo amore che prova per la sua amica Serena, talmente profondo da rischiare la vita per lei più di una volta. Ammiro anche Serena che mi ha lasciato una sensazione di purezza: verrà tradita (e anche più di una volta) da una persona a lei molto vicina e nonostante questo non riesce a provare odio e astio, ma trova sempre del buono in tutti. Damian, ragazzo misterioso, mi è entrato nel cuore per quello che ha fatto e per quello che ha sofferto. I momenti però che ho preferito di gran lunga su tutti gli altri sono stati quelli tra Thea e Serena; molto intensi, molto veri, reali. Non c'era solo la storia d'amore ma anche quella di una profonda amicizia, una storia narrata nei dettagli ma sono stati soprattutto i sentimenti a trapelare. Vorrei parlare ancora di più di questo libro ma sono costretta a fermarmi altrimenti mi dilungherei troppo.
Nel suo genere è proprio un bel libro, mi è piaciuto tanto e ancora non riesco a non pensare a Thea e a tutto il suo coraggio. La ammiro, è un ottimo  personaggio, complimentissimi all'autrice!!

Vi straconsiglio questo libro, si legge che è una meraviglia e vi lascerà una sensazione dentro molto piacevole.

Editore: Giunti Y
Pagine: 383
Prezzo: 12,00€
Marta Palazzesi su Facebook.

Che dirvi di più?  Aspetto con trepidazione il seguito poiché "Il bacio della morte" è il primo di una trilogia!!

Buona lettura :)





Nessun commento:

Posta un commento