Informazioni personali

La mia foto
Tu lettore fremi di vita e orgoglio e amore. W. Whitman

sabato 26 gennaio 2013

Warm bodies - Isaac Marion

Warm bodies
Trama:
R è uno zombie in piena crisi esistenziale. Cammina per un'America distrutta dalla guerra, segnata dal caos e dalla fame dissennata dei morti viventi. R, però, è ancora capace di desiderare, non gli bastano solo cervelli da mangiare e sangue da bere. Non ha ricordi né identità, non gli batte più il cuore e non sente il sapore dei cibi, la sua capacità di comunicare col mondo è ridotta a poche, stentate sillabe, eppure dentro di lui sopravvive un intero universo di emozioni. Un universo pieno di meraviglia e nostalgia. Un giorno, dopo aver divorato il cervello di un ragazzo, R compie una scelta inaspettata: intreccia una strana ma dolce relazione con la ragazza della sua vittima, Julie. Un evento mai accaduto prima, che sovverte le regole e va contro ogni logica. Vuole respirare, vuole vivere di nuovo, e Julie vuole aiutarlo. Il loro mondo però, grigio e in decomposizione, non cambierà senza prima uno scontro durissimo con...



NON FATEVI INGANNARE DALLE APPARENZE

La Terra è perduta, solo il 30% del mondo è riuscito a salvarsi, la piaga ha invaso e distrutto tutto, le speranze sono perdute. O forse non tutte. R è un Morto (o uno Zombie che dir si voglia) e vive in un aeroporto insieme agli altri Morti. La sua casa è un aereo dove colleziona oggetti che riesce a trovare quando va a caccia in città. Il suo migliore amico è M. Nessun morto riesce a ricordare il proprio passato, diciamo che non riescono a ricordare praticamente nulla,non sanno leggere né parlare normalmente, riescono ad emettere dei grugniti e faticando qualche frase la tirano fuori ma l'unica cosa che sentono è il bisogno di mangiare. Non sentono questo bisogno come noi Vivi, cioè allo stomaco, è qualcosa di più forte che pervade il loro corpo. Sono capeggiati dagli Ossuti, esseri orripilanti tutto ossa, che tiranneggiano sui Morti.Un giorno R sente forte il bisogno di mangiare e con un gruppo di altri Morti arrivano in città; entrati in un palazzo iniziano la loro battuta di caccia attaccando dei ragazzi. Il cibo preferito dei Morti non è tanto una gamba o un braccio ma il cervello: se un morto mangia il cervello ha la possibilità di provare di nuovo alcune emozioni poiché i ricordi all'interno del cervello diventano del Morto che lo mangia. Sì, è un po' macabra come cosa. D'un tratto però R si ferma e vede una ragazza: non sa per quale motivo ma decide di proteggerla e difenderla da tutti gli altri e di nascosto la porta con sé in aeroporto. Lei è Julie una ragazza che ne ha passate di tutti i colori, con un linguaggio decisamente colorito, una vera Viva che senza troppi preamboli accetta la compagnia di R. R scoprirà sentire dentro di sé delle voci, che lo aiuteranno a comprendere cosa sta realmente accadendo. Qualcosa sta cambiando, qualcuno l'ha notato e cerca di capire, qualcun altro vuole troncare la cosa sul nascere perché......

Devo dire che da questo libro mi aspettavo una storia d'amore e basta, senza troppi se o ma, un libro da leggere in un pomeriggio di pioggia e ricordarlo con piacere. E invece no, mi sono lasciata ingannare dalle apparenze. In questo libro c'è molto di più. R è l'unico Morto che è tormentato dai rimorsi, non gli piace uccidere la gente ma non vede altra soluzione nonostante ci rimugina su; non accetta di non riuscire a leggere o a ricordare il suo passato ma grazie a Julie capisce che c'è un'altra via, un'altra possibilità, che si può cambiare (Julie non è solo "l'amore di ragazza" della situazione, ma rappresenta qualcosa di diverso). L'autore, attraverso i pensieri di Julie e non solo, muove una forte critica alla società odierna che si sta lasciando andare e sovrastare dai più potenti. Se si arriva a un punto tragico si può tornare indietro? A volte sì e a volte no, per questo dobbiamo riuscire a dire la nostra e a non accettare le cose così come vengono se a noi non stanno bene, ma soprattutto non bisogna mai e poi mai perdere la speranza perché quella non solo è l'unica cosa che ci può rimanere ma è anche l'ultima e unica cosa che ci può salvare.

Lettura assolutamente consigliata. Ricordate: mai lasciarsi ingannare dalle apparenze, oltre alla storia d'amore c'è di più.

Editore: Lain Fazi editore
Pagine: 269
Prezzo: 14,50€
Pagina Facebook: Lain Fazi Editore
La mia pagina Facebbok: Il pianeta del libro

Audrey Niffenegger (autrice del fantastico libro "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo") dice di Warm Bodies: "Warm Bodies è un libro meraviglioso, scritto con grande eleganza, toccante e divertente".




Nessun commento:

Posta un commento