Informazioni personali

La mia foto
Tu lettore fremi di vita e orgoglio e amore. W. Whitman

domenica 24 febbraio 2013

Innamorata di un angelo - Federica Bosco

Trama:
<< Una mattina ti svegli e sei un’adolescente. Così, senza un avvertimento, dall’oggi al domani, ti svegli nel corpo di una sconosciuta che si vede in sovrappeso, odia tutti, si veste solo di nero e ha pensieri suicidi l’84% del tempo. E io non facevo eccezione>>. Questa è Mia, sedici anni, ribelle, ironica, determinata, sempre pronta ad affrontare con tenacia le incertezze della sua età: scuola, compagni, genitori separati, e un rapporto burrascoso con la madre single che la adora, ma è una vera frana in fatto di uomini. Mia insegue da sempre un grande e irrinunciabile sogno: entrare alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più prestigiosa al mondo, dove le selezioni sono durissime e il costo della retta è troppo alto per una madre sola. A complicare la sua vita c’è l’amore intenso e segreto per Patrick, il fratello della sua migliore amica, un ragazzo così incantevole e unico da sembrare un angelo, che però la considera una sorella minore. La passione per la danza e quella per Patrick sono talmente forti e indissolubili che Mia non sarebbe mai in grado di rinunciare a una delle due. Fino a quando il destino, inevitabile e sfrontato, la metterà davanti a una delle più dolorose e difficili scelte della sua vita. Federica Bosco racconta, con travolgente e sottile ironia, una straordinaria, delicata e commovente favola moderna, intrecciando, con lo stile che la distingue, il reale al sorprendente e all’inaspettato.

NON E' UN LIBRO YA


Ultimamente rimango sempre più affascinata dallo stile delle scrittrici italiane, molto più fresco, ironico, naturale, frizzante, mai banale rispetto a quello delle autrici americane. 

Ci troviamo a Leicester,una periferia di Londra e la nostra protagonista, nonché voce narrante, è Mia, 15 anni e una vita dura alle spalle. Mia nasce in Italia, patria di sua madre Elena che, innamoratasi di Jiles un inglese "grigio già a 30 anni", insieme decidono di trasferirsi in Inghilterra. Dopo un po' di anni, il padre di Mia decide di lasciare la sua famiglia per farsene un'altra con una donna del posto, Libby, da cui avrà due gemelli. Elena cadrà nello sconforto e da quel momento in poi farà entrare nella sua vita e in quella della figlia uomini sempre diversi che tratteranno la donna come uno straccio vecchio per poi lasciarla senza troppe spiegazioni. Mia soffre per questa situazione, per questi continui cambiamenti e pian piano costruisce intorno a sé una solida corazza che la farà diventare scontrosa con tutti. Infatti non ha amici a parte Nina: Nina per lei è come una sorella, si conoscono sin da quando erano bambine e hanno sempre fatto tutto insieme, confidandosi segreti e sogni, vivendo diverse avventure e peripezie. Mia "invidia" la famiglia della sua amica perché, ai suoi occhi, è perfetta: il padre ricco e sempre sorridente, la madre gentile e bellissima, il fratello maggiore Patrick generoso e altruista, una famiglia che vive nell'armonia a differenza della sua che vive di stenti e continui scontri. Mia ha una passione ardente per la danza e il suo sogno più grande è quello di entrare alla Royal Ballet School e per questo sogno si allena da quando ha iniziato a ballare e inoltre è innamorata di Patrick, il fratello maggiore di Nina, visto per la prima volta all'età di 3 anni. E' consapevole che questo sentimento è solo un sogno infantile ma nonostante tutto, vederlo o anche solo sentirlo nominare le provoca sempre il batticuore. Tuttavia durante una festa fa conoscenza con Carl un ragazzo dolcissimo e simpatico che si prende una cotta per lei. Mia è un po' in conflitto ma decide di provarci con lui. Dal giorno del loro incontro cominceranno a susseguirsi una miriade di aventi, che cambieranno radicalmente il destino della nostra protagonista e dei suoi amici, che dovranno prendere scelte difficili, si troveranno ad affrontare problemi molto più grandi di loro, ci saranno dei momenti pieni di gioia e felicità,  esilaranti e divertenti, ma tutta la storia avrà un finale atroce e triste.

Sono rimasta colpita dai personaggi, caratterizzati alla perfezione, con delle "basi" solide. Mia è ironica, testarda, simpatica, leale, furba, vendicatrice, sognatrice, forte, caparbia, coraggiosa; è una personaggio fantastico che mi è piaciuto sin da subito, con cui sono entrata in sintonia. Nina invece è molto dolce, gentile, fine, garbata l'esatto opposto di Mia anche se, quando conoscerà meglio "il mondo dei ragazzi" spesso e volentieri usa l'amica per i suoi fini, a volte lasciandola in disparte pur di stare con il suo amato e assumerà degli atteggiamenti egoistici;però, durante il corso della storia, subirà un cambiamento drastico a causa di un evento che la farà soffrire moltissimo. Elena non l'ho proprio digerita: nonostante i suoi 44 anni e l'essere mamma, è molto più infantile della figlia e spesso metteva davanti alla sua priorità (Mia) gli uomini che si portava a casa; un atteggiamento insopportabile e immorale. Patrick si può dire che è il classico principe azzurro: bello, dolce, intelligente, divertente, protettivo e adorabile. Carl all'inizio sarà un ragazzo perfetto, pieno di sorprese ma anche lui, come Nina, subirà un cambiamento radicale.
La storia in sé invece non mi è mai parsa banale: è un romanzo molto romantico (non sdolcinato) che mi ha dato la sensazione, in alcuni punti, di essere una specie di favola in chiave moderna. I colpi di scena sono frequenti ma ciò che mi è piaciuto di più è stata la presenza di un'amicizia molto forte e di una passione ardente due elementi che non vengono assolutamente messi nell'ombra dalla componente principale (e generale) di questo tipo di romanzi: l'amore. Per tutto ciò ho amato questo libro, divorato in pochissimi giorni e che consiglio, non solo ai lettori adolescenti, ma anche alle ragazze molto romantiche, che hanno voglia di immergersi in una storia piena di sentimenti, magia, amore, amicizia e sogni.

Consiglio vivamente questo libro emozionante e divertente, il primo di una trilogia che segue con: Il mio angelo segreto (che ho già letto!!); Un amore di angelo (che devo leggere assolutamente!).
Vi assicuro che riderete e piangerete con la nostra protagonista. E' un romanzo pieno di emozioni e non riuscirete neanche un attimo a staccare gli occhi dalle pagine!

Editore: Newton Compton Editori (collana "Gli insuperabili)
Prezzo: 5,90€
Pagine:378

<<Ci si abitua in fretta all'essere amati e si dà per scontata la presenza di chi ci ama, pretendendo sempre di più in termini di tempo e dimostrazioni d'affetto. Fino a che quel qualcuno svanisce e si porta via pezzi di te>>

Serva me. Servabo te.

2 commenti: