Informazioni personali

La mia foto
Tu lettore fremi di vita e orgoglio e amore. W. Whitman

giovedì 17 settembre 2015

[TAG]: Give me a biscuit! Book tag

Salve astrolettori, oggi sono qui per proporvi un bel tag ideato da Ilenia di Libri di cristallo, blog che dovete assolutamente visitare. Come sapete amo i tag e se poi ai libri associamo i biscotti la felicità è assicurata. Ora vi domando: sgranocchiate qualcosa mentre leggete? Quando è inverno io AMO mangiare M&M's, tanto chissene della linea,dei brufoli e quant'altro? No, dai. Poi mi faccio delle belle camminate per smaltire! Ma bando alle ciance iniziamo questa tag:
  
<a href="http://libridicristallo.blogspot.it/2015/09/tag-give-me-biscuit-book-tag.html" target="_blank"><img src="http://i57.tinypic.com/30ubms0.jpg" border="0" alt="Image and video hosting by TinyPic"></a>


Amaretti: un libro che ti ha lasciato l'amaro in bocca per via del finale, di una scena o di un particolare.
Quando mi capita (spesso) di trovarmi nel blocco del lettore, compro libri leggeri, frizzanti, dai quali non mi aspetto nulla se non quella leggerezza e serenità che ti donano i così detti chick lit o semplici storie d'amore. Così mi buttai su "I love shopping" soprattutto perché il film mi piacque abbastanza. Non lo avessi mai fatto. La protagonista è una delle più antipatiche,inutili e irritanti creature letterarie di cui abbia mai letto! Quindi sì, questo libro mi ha un po' delusa nonostante le mie aspettative non fossero poi così alte. 



Macarons: un libro straniero che ti ha lasciato un buon sapore in bocca (un buon ricordo). 
Questo libro lo ricordo sempre con il sorriso. Credo soprattutto per la tematica trattata: la musica. Ovviamente non è il tema principale ma è in realtà il alla base della storia stessa, dei protagonisti, ha una grande importanza e beh, io non ho problemi ad ammettere che questo libro mi ha veramente commossa e sono strafelice di averlo letto.
Ovviamente dovete leggerlo anche voi!




Krumiri: un libro italiano difficile da masticare per le sue dimensioni o per la trama.
Non posso non citare "Anime nere" di Gioacchino Criaco, non per le dimensioni, ma per la trama. Accidenti, è un libro molto pesante, a tratti crudo ma indiscutibilmente sincero,vero. Proprio per questo mi è piaciuto moltissimo e vorrei anche citare "E i bambini osservano muti" di Giuseppe Marotta! Due gran bei libri!



Cookies: un libro con un personaggio che aggiunge più sapore alla storia.
Mi è subito venuta in mente Mia della trilogia "Innamorata di un angelo" di Federica Bosco. Una ragazza forte, decisa, volenterosa, testarda, ironica,  innamorata, pronta ad andare contro tutto e tutti per i suoi sogni o per le persone che ama. Credo sinceramente di aver sempre desiderato avere al mio fianco un'amica come lei! Senza contare che l'intera trilogia è meravigliosa; non starò qui a dirvi quanti sorrisi,risatine e pianti mi son fatta ma ecco,sappiate che sono moltissimi!


Biscotti ripieni: un libro che hai acquistato per il suo aspetto e il cui contenuto ti ha sorpreso (in bene o in male).
Se devo essere sincera non compro mai libri soltanto per la copertina ma leggo sempre la trama o qualche parere in giro. Ma credo di poter citare "Questo è tutto" di Aidan Chambers: ho sentito parlare benissimo di questo scrittore ma non avevo sentito citare questo libro. La copertina è veramente delicata e mi ha colpita subito e il libro è diventato mio! Per fortuna mi sono fidata del mio fiuto perché questo libro è un capolavoro.


Befanini: un libro che parla di una festività che hai particolarmente apprezzato
Per non fare la banale e non citare Dickens ho deciso di parlarvi di "All'improvviso a New York" di Melissa Hill: non è un libro stupendo ma particolarmente carino, ambientato nel periodo natalizio e quindi anche un po' romantico. L'ho letto questo inverno e mi è piaciucchiato! 
PS: la copertina del libro mi piace moltissimo!



Lingue di gatto: un libro o una serie che hai letto e che fa molto parlare di sé.

Recentemente ho letto "Città di carta" di John Green, autore che ormai è sulla bocca di tutti ed è stato sulla cresta dell'onda con "Colpa delle stelle"; però entrambi i libri non mi hanno fatta impazzire anche se "Città di carta" mi è piaciuto un po' di più.



Biscotti al vino: il seguito di una serie di cui sei assuefatta che stai aspettando da tempo.
Una serie che ho iniziato qualche anno fa e che mi piace parecchio è quella scritta da Tara Hudson.Il primo libro si intitola:"Se fosse per sempre", il secondo è stato pubblicato e il terzo...Cara Nord, ti prego! Non farci soffrire così! È una serie veramente carina che parla di fantasmi e di amore ovviamente ma è molto frizzante e divertente e il suo pregio è che riesce a tenermi incollata alle pagine.



Bucaneve: un libro o una serie che quando hai concluso ti ha lasciato un vuoto dentro. 
Credo che non mi riprenderò mai dal trauma avuto con questa trilogia ed in particolare con questo libro. Pensare di non leggere più alcun libro su Lyra o  Will e  Pantalaimon mi viene una morsa al cuore allucinante. Philip Pullman è stato un maestro e sono convinta al 100% che questa trilogia sia sottovalutata e sminuita! Vi assicuro che è un capolavoro ed ha in sé messaggi molto profondi e critiche alla società moderna neanche troppo velate.


Biscotti di pan di zenzero: un libro per bambini/ragazzi che leggeresti a tuo figlio/nipote. 
Un libro che ricordo veramente con gioia è "Emily.Diario di una sirena" che lessi quando ero alle elementari e mi piacque moltissimo. Da qualche anno ho scoperto essere una serie e anche se da allora sono passati la bellezza di 10 anni (mi sento vecchia!), mi piacerebbe sapere come va avanti la storia e ho intenzione di recuperare i seguiti. È un libro che mi sento di consigliare soprattutto a una bambina perché fa davvero sognare, è avventuroso e magico. Cosa volete di più?

2 commenti:

  1. Awh, che bello vedere il tag fatto da qualcun altro!!!!
    La serie della Kinsella l'ho letta tutta e mi è piaciuta, però devo ammettere che Becky è abbastanza insopportabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo essendo lei la protagonista poi tutto il libro non mi ha fatto impazzire :\ però volevo leggere qualche altro libro dell'autrice! Che mi consigli?

      Elimina