Informazioni personali

La mia foto
Tu lettore fremi di vita e orgoglio e amore. W. Whitman

giovedì 4 agosto 2016

[Recensione]: Panzerotta e Crocchetto - Ana Oncina

Ciao astrolettori e benvenuti sul Pianeta del libro! Oggi vi parlo di un "gustosissimo" fumetto che mi è stato gentilmente mandato dalla Bao Publishing .

Panzerotta e Crocchetto 




La storia di questo fumetto parla di Panzerotta e Crocchetto che a un certo punto della loro vita, prendono un'importantissima decisione, quella di affrontare una delle più belle e stravaganti avventure di una coppia: la convivenza. Il fumetto parla di piccoli e brevi momenti quotidiani, di esperienze che caratterizzano una normale vita di due innamorati; che poi normale non significa noioso e questo fumetto ne da l'esempio lampante!
Inoltre i  nostri protagonisti, e questo è uno degli elementi che ha suscitato in me una forte tenerezza, sono una Panzerotta buffa e paffuta e un Crocchetto (buono da mangiare!) un po' logorroico ma molto tenero.
Le giornate dei nostri innamorati sono farcite di piccoli e dolci gesti quotidiani, che stanno a sottolineare quanto profondo possa essere un sentimento; leggendo certi romanzi (capitemi..) viene inculcata l'idea che per dimostrare l'amore tra un uomo e una donna debbano esserci di mezzo gesti di eclatanti, epici e incredibili che tutti devono vedere e ammirare; lotte, gioielli,ristoranti di extralusso. Ma ritorniamo con i piedi per terra; tutto questo non è necessario poiché è nelle piccolezze, che a volte neanche apprezziamo,il luogo in cui ricercare la dolcezza del sentimento,la forza del legame tra due persone; È nei gesti più piccoli che si scorge la cura e l'attenzione verso l'altro, come ad esempio quando Panzerotta non riesce a procedere nella lettura di un determinato libro e allora è Crocchetto a terminare il capitolo,ma alla fine nessuno dei due riesce a dormire, poiché si trattava di un libro horror. Come si fa a non adorarli?

Questo fumetto è di una bellezza strabiliante; nella sua semplicità mi ha regalato tantissime emozioni positive, piccole speranze per il futuro e mi ha dato la possibilità di rivivere dei momenti dolcissimi. Ma la cosa più importante, che non mi capitava da tempo, è che mi sono divertita; ma tanto! Ho riso quasi a ogni tavola non solo perché sono divertenti i loro modi di fare, ma anche per il fatto che, ad esempio, è presente come personaggio uno yogurt greco. Ma ve lo immaginate? Solo a vederlo mi ha scatenato un'ilarità incredibile (tanto da ricevere delle occhiatacce da chi mi stava intorno). Inoltre c'è un Aglio e, altro elemento che mi è piaciuto molto è il fatto che, gli altri personaggi sono umani e non pietanze (a parte quelle sopracitate).

L'unico "difetto" di questo fumetto è che è "breve" (126 non sono certo poche ma loro due già mi mancano!). Spero, con tutto il cuore, che la nostra autrice spagnola non ci farà aspettare molto prima di farci leggere qualcos'altro sulla loro vita.

Mi sento di consigliare quest'opera con tutto il cuore: io mi sono divertita un mondo a leggerla e il fatto che tratti della quotidianità non la rende per nulla banale. Infatti prima di sfogliare il volume, temevo di rimanere delusa dal fatto che potesse essere scontato e invece mi sono totalmente ricreduta. Adorerete Panzerotta e Crocchetto e vi assicuro che se leggerete questo fumetto, non appena girerete l'ultima pagina vi accorgerete di avere un sorriso a 32 denti stampato sul viso.

INFO:
Pagine: 126
Prezzo: 15,00€
Casa Editrice: Bao Publishing

L'autrice:



Ana Oncina è una giovane autrice spagnola nata in provincia di Alicante nel 1989 e diplomata in Belle Arti all'università politecnica di Valencia. Quando non sta disegnando, passeggia in cerca di ispirazione. Confessa  di bere ancora Colacao e di dipingere cuscini. Anche se fortunatamente il suo fidanzato non è una crocchetta, i riferimenti alle vicende di una normale vita di coppia non sono del tutto casuali. Panzerotta e Crocchetto è il suo primo fumetto.




Buone letture!

Nessun commento:

Posta un commento