Informazioni personali

La mia foto
Tu lettore fremi di vita e orgoglio e amore. W. Whitman

mercoledì 28 settembre 2016

[Recensione]: Io+te. Una tempesta nel cuore - Serena Arcangioli

Ciao a tutti astrolettori e benvenuti su Il pianeta del libro. Oggi vi parlo di un libro che nasce grazie a Wattapad, una piattaforma dove tutti possono scrivere la loro storia nel cassetto.

Trama:
Arianna ha solo quindici anni, ma la vita la costringe ad affrontare problemi da adulta. Sola, in balia della corrente, deve trovare a ogni costo la forza per superare difficoltà, delusioni e dolori. Non ha altra scelta se non affidarsi a ciò che le dice il suo cuore, e andare oltre le apparenze, le regole e le proibizioni. L'amore per Riccardo le darà la forza di lottare per ciò in cui crede e la trasformerà finalmente in una donna. 4 milioni di follower si sono ritrovati in questo romanzo, perché parla di sentimenti veri e universali: amore, amicizia, gelosia e invidia. La storia di Riccardo e Arianna, iniziata su Wattpad, continua in una nuova versione piena di novità e sorprese. Questo è solo l'inizio.


Io+te è un romanzo prettamente adolescenziale che parla di una storia d’amore che ha tutte le caratteristiche di questa età. Arianna è la classica brava ragazza, brava studentessa, brava figlia, che ha due migliori amici e un fidanzato un po’ più grande di lei che la adora. La sua vita viene stravolta da un paio di occhi verdi, che appartengono a Riccardo, un misterioso ragazzo più grande nonché nuovo studente della sua scuola. Nel giro di pochissimo tempo tutto il suo mondo viene messo in discussione.

Devo ammettere che ogni tanto non disdegno romanzi del genere, anche se è difficilissimo trovarne uno “originale”; certo è, che questo romanzo ha un ottimo potenziale che spero l’autrice sfrutterà per un seguito. Ma prima vorrei parlarvi di cosa non mi è piaciuto: la storia d’amore che nasce tra la protagonista e il misterioso ragazzo è troppo frettolosa, lei mette in discussione i suoi sentimenti per Marcello nel giro di tre pagine e trovo la cosa piuttosto immatura. Infatti Arianna non è proprio una delle protagoniste femminili più forti che abbia mai incontrato, in effetti l’ho trovata davvero immatura e un po’ antipatica. Tutto il contrario vorrei dirlo per Riccardo che è stato, su per giù, il più onesto fra tutti i vari protagonisti. Il potenziale a cui mi riferivo prima riguarda i temi forti presenti nel libro, primo fra questi la violenza domestica: un personaggio in particolare, non vi dico chi, vive quest’incubo e invece di affrontarlo, scappa. Ecco, nessuno può giudicare o mettersi nei panni di chi soffre una situazione del genere senza averne mai avuto un assaggio, ma è pur vero che l’autrice avrebbe potuto sfruttare questo tema, parlarne in maniera più approfondita e magari dare coraggio a un adolescente che soffre in questa situazione, infondere quelle nozioni e quelle sicurezze necessarie per affrontarla a petto duro. Un libro che ha una così vasta diffusione potrebbe avere un’incredibile influenza e aiutare quei lettori/lettrici che sono in difficoltà in situazioni simili. Infatti il libro in generale è un po’ troppo frettoloso, nemmeno l’amicizia  tra Arianna e Giulia viene approfondita, e la storia va avanti troppo velocemente. Avrei preferito 50 pagine in più ma che potessero aiutarmi a immedesimarmi meglio. Il finale è piuttosto aperto, lascia presagire un seguito, almeno credo, e spero che l’autrice possa sfruttare meglio i temi trattati. Posso dire con sincerità che è un libro che si legge velocemente, tutto sommato non è male, è intriso di dolcezza e romanticismo.

INFO:
Pagine: 189
Prezzo: 14,00€
Casa Editrice: Ultra

Buone letture!

Nessun commento:

Posta un commento