Informazioni personali

La mia foto
Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro? -H.Lee-

giovedì 5 ottobre 2017

[BookHaul]: #2 Settembre 2017

Ciao miei cari astrolettori e benvenuti. Oggi vi porto il bookhaul del mese di settembre; ho ricevuto libri meravigliosi e ho fatto altrettanti meravigliosi acquisti. Ogni libro, questo mese, ha avuto una sua particolare importanza che vorrei tanto condividere con voi. Per adesso, ecco il mio bel faccione colpevole: è, più o meno, la stessa faccia (da schiaffi) che rivolgo ai miei genitori ogni volta che torno a casa con un libro nuovo (mio padre mi ha espressamente detto che la prossima volta che torno a casa con un libro nuovo lo lancerà dalla finestra. Mia madre sostiene di volersi tenere i libri ma caccerà di casa la fonte continua di acquisti, cioè la sottoscritta. Non è che qualcuno vuole adottare me e i miei bimbi?)



Uno dei primissimi acquisti è stato Questo canto selvaggio di Victoria Shwab (recensione QUI!): libro chiacchieratissimo, ha suscitato sin da subito una grande curiosità in me, tanto da non farmi esitare oltre nell'acquisto. Mi è piaciuto moltissimo!
Subito dopo ho acquistato il terzo volume della saga di Percy Jackson: saga amata dai più che a me sta piacendo molto ma che non mi ha ancora inserita in un loop di fandom  dal quale è difficile uscire (vedi Harry Potter, Queste oscure materie, ecc.). L'ho acquistato per autopremiarmi dopo aver dato un esame difficilissimo, avendolo superato con un buon risultato e immensa soddisfazione.
Nel mese di settembre ho iniziato una nuova collaborazione con la casa editrice Edizioni E/O che è stata profondamente gentile nel mandarmi Il giovane robot di Sakumoto Yosuke: è la mia attuale lettura e si sta rivelando una vera sfida per me come lettrice. Mi sta piacendo molto e non vedo l'ora di parlarvene!
Un'altra meravigliosa collaborazione è nata con la casa editrice Iperborea (di cui ho letto e recensito e adorato Atlante leggendario delle strade d'Islanda QUI!) che mi ha spedito Norwegian blues di Levi Henriksen: se mi seguite da un po' saprete che suono il flauto traverso, per cui la musica è una delle mie più grandi passioni, inoltre è da un po' di tempo che il mondo nordico mi affascina e mi incuriosisce molto. Questo libro incarna quindi tre cose per me meravigliose: la musica, il mondo nordico, il libro in sé!
La casa editrice Salani Editore è una delle mie preferite in assoluto, non solo perché ha pubblicato due delle mie saghe preferite in assoluto, ma perché i loro libri sono qualitativamente meravigliosi. Ed è per questo che, dopo un breve scambio di e-mail, mi hanno spedito un libro che mi ha fatto scendere una lacrimuccia: I Goonies!! Lo sentite il mio urlo di gioia? Ho sempre amato I Goonies quando ero piccola e se non avete mai visto il film o letto il libro...ma che aspettate?!? Vi perdete un capolavoro!
Un altro acquisto azzeccato al mood del mese è stato Viktoria di Gaia Cardinali edito da Tunuè nella collana Tipitondi (quella dedicata ai bambini e ragazzi). Ve ne parlerò presto sul blog, sappiate che a livello di disegno e colori è un fumetto unico!
La Bao-Publishing e la Fazi editore mi hanno voluta povera mettendo i loro sconti ed infatti mi sono portata a casa l'Artist Edition de La profezia dell'armadillo di Zerocalcare (che non ha bisogno di presentazioni e che se mai non avete letto, recuperatelo!) e il primo volume della Saga dei Cazalet - Gli anni della leggerezza di Elizabeth Jane Howard che tutti hanno letto e amato. Li ho presi in un giorno davvero particolare della mia vita e ne sono estremamente felice.
Uno dei momenti più belli del mese è stato caratterizzato da una collaborazione con la mia libreria di fiducia: dopo avermi omaggiata con una copia del libro E buonanotte. Storia del ragazzo senza sonno dello youtuber Daniele Doesn't Matter i miei adorati librai mi hanno chiesto di presentare il libro in un incontro con lui. Purtroppo per problemi logistici l'incontro non è andato in porto; spero che Daniele possa tornare presto e vi parlerò del suo libro sul blog.
Ultimo ma non ultimo è Il racconto dell'ancella di Margaret Atwood: arrivato proprio l'ultimo giorno del mese, ho guardato e amato la serie tv tratta dal romanzo (ve ne parlo brevemente QUI!) ragion per cui non potevo non portarmi a casa il libro, che non vedo l'ora di leggere.

Bene lettori, ecco a voi le piccole storielle legate ai libri atterrati su Il pianeta del libro. Che ne pensate? Avete letto qualcosa? Quale libro fra questi vi incuriosisce?

Buone letture!





Nessun commento:

Posta un commento